Già nel 1965 il sistema di Logica Cablata a Relè permetteva una programmazione dinamica dei cicli dei carri.
L'evoluzione ha poi portato allo studio di Schede ad elettronica cablata montate su un Rack, consentendo, così la riduzione degli ingombri.

Continuando, nel 1982 è stato realizzato un sistema innovativo per l'epoca: il TESAR.
Questo prodotto, basato sulla filosofia dei primi Microprocessori, consentiva di programmare da tastiera i movimenti dei carri mediante istruzioni semplici ed intuitive.
Nello stesso periodo è stato fatto un altro importante passo avanti per i trattamenti elettrochimici: il pilotaggio dei raddrizzatori di corrente.

Il 1989 ha, invece, visto la nascita del MS200, sistema basato sostanzialmente su un PLC di nostra produzione dedicato alla movimentazione dei carri, alla gestione dei raddrizzatori di corrente, di pompe dosatrici, ecc.
Per le caratteristiche sopra citate e per la sua potenza e configurabilità, questo prodotto può essere considerato quindi uno dei primi controllori di processo nel campo dei trattamenti di superficie.

Il cammino è poi continuato con il G.O.S. (1992), sistema basato su un PC in ambiente DOS e PLC di mercato.
Questo prodotto offre una grande flessibilità di configurazione, affidabilità e facilità d'uso, soprattutto per gli operatori d'impianto.
Grazie a queste sue prerogative, il G.O.S. ha avuto e continua ad avere un successo nel mercato dei trattamenti di superficie.

L'evoluzione di tecnologie ancor più avanzate e le necessità sempre crescenti di controllo, certificazione ed integrazione di sistemi, ha portato le nostra azienda a creare prodotti che soddisfacessero le nuove esigenze.
Nel 1999 è nato quindi il Galv2000.

Frutto della costante voglia di progredire e migliorare della Tentori Enzo & C. S.r.l., questo sistema, composto da un PC in ambiente Windows e da PLC di mercato, permette l'integrazione con le reti aziendali, privilegia la raccolta dei dati statistici di produzione e di impianto, offre una diagnostica aperta ed immediata per la rapida soluzione di anomalie.
Grazie all'utilizzo dei BUS di campo, Galv2000 può gestire o supervisionare altri sistemi esterni, quali pesature, lettori di codice a barre, centrifughe, ecc.
Il sistema può essere, inoltre, integrato totalmente in un processo di fabbrica, colloquiando con i livelli superiori (MES e/o ERP).

La flessibilità del Galv2000 a tutti i livelli e la sua facilità d'uso, l'hanno portato ad imporsi come prodotto di successo per ogni impianto di trattamento di superficie o finitura.


La Tentori Enzo & C. S.r.l. può pertanto essere senza dubbio considerata un punto di riferimento nello sviluppo di sistemi di automazione nel campo dei trattamenti di superficie e finiture





e-mail: tnt@tentori.com